Tel.: 338.3969700 - 0547.75144
12.00-14.30 18.00-23.45 - Mercoledì 18:00-23:45 Domenica 12:00-23.45 - MARTEDI CHIUSO
Piccola Corte riceve il premio Internazionale Rimini-Europa Previous item Tutte le domeniche APERICENA Next item Il Pesce Fa Festa

La Piccola Corte riceve il premio Internazionale Rimini-Europa

Lunedì 24 ottobre si è tenuta presso il prestigioso Grand Hotel di Rimini l’undicesima edizione del Premio Internazionale Letterario-Artistico Rimini-Europa, una rassegna di arte cultura, giornalismo, spettacolo ed enogastronomia. Si tratta di un concorso indetto dal giornalista Pier Antonio Bonvicini, giornalista di origini romagnole, che si occupa da diversi anni di turismo, pubbliche relazioni, alimentazione e storia della cucina.

Siamo veramente felici e onorati di aver preso parte all’evento e aver ricevuto il premio come “ristorante più innovativo” dell’anno. Il titolare Enrico ha ritirato con soddisfazione questo riconoscimento del suo lavoro e di quello dei suoi collaboratori in questo primo anno di attività.

Questo premio intende riconoscere ai poeti, artisti, scrittori, imprenditori, ballerini, ecc., che si sono distinti per il loro talento un premio alla loro arte e capacità. Si avvale del Patrocinio del Comitato Europeo dei Giornalisti di Roma e dell’Agenzia Stampa ANIC di Genova. Si tratta, quindi di un riconoscimento speciale e molto sentito: anche nella cucina e nella ristorazione c’è dell’arte, del talento, ed è ciò che la lega a tutti gli altri ambiti.

Come critico gastronomico Pier Antonio Bonvicini ha collaborato alla Guida dei Ristoranti d’Italia de L’Espresso, di Osterie d’Italia di Slow Food e a quella dei Ristoranti di Antonio Piccinardi. E’ titolare di rubriche gastronomiche su periodici e quotidiani a larga diffusione e partecipa a trasmissioni radiofoniche e televisive dedicate alla cultura del cibo e del vino, come Casa Alice su Alice di Sky Tv, Eat Parade di Rai Due, San

Marino RTV, e altro. Per il Comune di Cattolica ha curato il progetto enogastronomico “ Riviera Romantica” e per cinque volte ha ricevuto il Premio Internazionale Rimini-Europa per i risultati ottenuti nel settore. Da allora è socio onorario dell’Accademia Artusiana di Forlimpopoli.